GUIDA

AVANTI »

I LAVORI DI COSTRUZIONE (1899-1906)

Se negli anni precedenti il sacerdote aveva dovuto in gran parte ristrutturare edifici già esistenti, ora si tratta di realizzare una serie di opere completamente nuove. Ancora oggi, un semplice colpo d'occhio sul pianoro di Rennes-le-Château rivela chiaramente l'antica fattura della chiesa e del presbiterio, contrapposte alle più moderne costruzioni di villa Bethania (di una magnificenza quasi eccessiva per la natura del villaggio) e del camminamento circolare con le sue due torri.

Saunière si rivolge dunque ad un architetto di Limoux, Tiburce Caminade, con il quale instaurerà un rapporto molto proficuo e cordiale, come dimostra la fitta corrispondenza tra i due. In alcune occasioni l'architetto farà da intermediario con i fornitori - come nel caso del decoratore Oscar Vila (1). Tra il 1901 e il 1904 Caminade riceverà da Saunière una somma complessiva di 2800 franchi suddivisa in 14 rate Fatt. 61 .

Per la struttura di Villa Bethania l'architetto si ispira alle abitazioni borghesi rinascimentali (2). La grande statua del Sacro Cuore di Gesù che Saunière farà installare sulla facciata principale, sopra l'ingresso, ricorderà l'impronta religiosa dell'edificio, ma anche - simbolicamente - l'orientamento politico del sacerdote. Il simbolo comparirà anche sulle due belle vetrate che sovrastano il portone.

La statua del Sacro cuore e le due vetrate su Villa Bethania

A dirigere i lavori Saunière convoca Elie Bot di Luc-sur-Aude, che prende dimora a Rennes-le-Château e vi soggiorna durante la settimana - per poi tornare a Luc nei weekend per condurre il bar di cui è proprietario in paese. Qualche compaesano storce il naso: non sarebbe stato meglio utilizzare manodopera locale piuttosto che affidare i lavori ad estranei? (3)

Per consentire un più abile trasporto dell'ingombrante materiale edile da Couiza a Rennes, Saunière fa consolidare la strada che si inerpica su per la collina. Una delle cave da cui saranno estratte le pietre per le costruzioni si trova in regione "La Cigalière", ed è a ridosso della collina a valle di Rennes-le-Château in direzione di Espéraza.

La Société des Chaux et Ciments d'Albi, che già aveva inviato materiale a Saunière per la ristrutturazione della chiesa e del presbiterio nel 1898, tra il 31 maggio 1901 e il 30 settembre 1905 gliene fornisce per ulteriori 1935,10 franchi Fatt. 57  (4). Altro materiale edile verrà fornito dalle Cimenteries Berthelot di Grenoble e registrato su due fatture Fatt. 12  Fatt. 16  per una spesa di 300,80 franchi.

Due piccoli quaderni stilati da Elie Bot Fatt. 43  Fatt. 44  consentono di ricostruire in dettaglio le fasi dei lavori. Il primo, di 7 pagine, riporta tutte le misure delle opere compiute per la villa, la Tour, i giardini, la piscina, le scale interne ed esterne e il muro di cinta, calcolando una spesa totale di muratoria pari a 10305,61 franchi; il secondo, anch'esso di 7 pagine, riporta il resoconto giornaliero dei lavori eseguiti per un anno dal giugno 1901 al giugno 1902, valutati in 520,25 franchi.

1.La fattura 28, ad esempio, pur riportando la firma di Caminade, registra la spesa di 229,60 franchi a favore di Oscar Vila.

2.Pierre Jarnac, Histoire du Trésor de Rennes-le-Château, Nice: Bélisane, 1985, p.179 propone una stampa tratta dalle Riches Heures du duc de Berry su cui compare una costruzione tardo-gotica cui Caminade avrebbe potuto ispirarsi per villa Bethania.

3.Le lamentele sono citate in Claire Corbu, Antoine Captier, L'héritage de l'Abbé Saunière, Nice: Bélisane, 1995, p.117

4.Si tratta della seconda parte di una fattura di complessivi 1935,10 franchi

 

INDICE DELLA GUIDA

1. Dal Neolitico all'Età del Ferro

2. Iberici, Volci Tectosagi o Rèdoni?

3. I Celti e il cromleck di Rennes-les-Bains

4. La conquista romana

5. L'enigma della tomba del Grand Romain

6. Il tempio romano di Alet-les-Bains

7. La testa del Salvatore

8. La nascita della Settimania

9. Le poche vestigia del villaggio visigoto

10. Ipotesi sulla Rhedæ visigota

11. La dinastia Merovingia

12. Vita di Dagoberto II

13. Ci fu un Sigeberto IV?

14. Dagli Arabi ai Franchi: nascita della contea del Razès

15. Fondazione della cappella di Santa Maria

16. Consacrazione della cappella di Santa Maria

17. L'attacco aragonese e la crociata contro gli Albigesi

18. La ricostruzione del castello e di una seconda chiesa

19. L'ampliamento della chiesa di Santa Maria e la nuova dedica

20. La peste e l'attacco aragonese

21. L'unione con i d'Hautpoul e le guerre di religione

22. La cripta dei Signori d'Hautpoul

23. Il testamento "da leggere"

24. La morte di Marie de Négre e la fuga di Antoine Bigou

25. I restauri più urgenti e le due ispezioni

26. La nascita di Saunière e la visita di De la Bouillerie

27. Il "Secondo Impero" e la visita di Monsignor Leuillieux

28. La nuova sacrestia (1881-1883)

29. L'ispezione del Vicario Generale

30. L'arrivo di Saunière a Rennes-le-Château (1885)

31. Le elezioni legislative e l'esilio a Narbonne (1885-1886)

32. Il dono della contessa di Chambord (1886)

33. La ripavimentazione (1887)

34. La sostituzione delle vetrate (1887)

35. Il nuovo altare e il bassorilievo della Maddalena (1887)

36. Il primo ritrovamento (1887)

37. La Dalle des Chevaliers e il secondo altare (1887)

38. Il gruzzolo sotto l'altare della Vergine (1887)

39. Gli ultimi lavori prima della visita vescovile (1887)

40. La visita di monsignor Billard (1889)

41. La vecchia zia e la famiglia Dénarnaud (1889)

42. Il servizio ad Antugnac (1890)

43. Lo stratagemma degli scavi (1891)

44. La Madonna di Lourdes (1891)

45. Il pellegrinaggio a Puivert (1891)

46. La scoperta del sepolcro (1891)

47. Il secret di Saunière e il secret di Cros

48. La morte di Boulanger e i primi lavori nel cimitero (1891)

49. Il nuovo pulpito (1891)

50. Il bassorilievo all'ingresso della chiesa (1891)

51. La grotta di Lourdes (1891-1892)

52. Gli screzi con Alexandrine Marre Dénarnaud (1892)

53. I viaggi e le lettere prefirmate (1892)

54. La vendita delle messe (1892)

55. Il confessionale e la leggenda di Ignace Paris (1893)

56. L'inizio del traffico di messe (1893-1894)

57. I lavori nel giardino (1894)

58. I lavori nel cimitero (1895)

59. L'incendio nel giorno della Festa Nazionale (1895)

60. La contabilità del gennaio 1896

61. I lavori nel presbiterio (1896)

62. Il contratto con Giscard di Toulouse (1896)

63. I lavori nella chiesa e sulla piazzetta (1897)

64. Le decorazioni della chiesa (1897)

65. Il bassorilievo "Venez tous à moi" (1897)

66. Il demone e l'acquasantiera (1897)

67. La Via Crucis (1897)

68. Il fonte battesimale (1897)

69. Le statue e il GRAAL (1897)

70. La visita del vescovo Billard (1897)

71. Il calvario (1897)

72. La stanzetta segreta (1897)

73. Gli ultimi acquisti (1897-1898)

74. Un resoconto delle spese (1885-1898)

75. I conflitti con la famiglia (1897)

76. I viaggi a Lione e i presunti interessi per la fotografia (1897)

77. Il Personnat rifiutato (1899)

78. La concessione perpetua nel cimitero (1900)

79. Il grande progetto di Saunière

80. I lavori di costruzione (1899-1906)

81. La Tour Magdala

82. Villa Bethania

83. Il gruppo di lavoro

84. Un resoconto delle spese

85. I richiami di monsignor Billard (1901)

86. L'andamento economico

87. I richiami di monsignor Beuvain de Beauséjour (1903-1904)

88. La morte di Alfred Saunière (1905)

89. La legge di separazione tra Stato e Chiesa (1905)

90. La prima visita della S.E.S.A. (1905)

91. La lettera di Mathilde (1906)

92. Il primo testamento (1906)

93. Altri lavori di decorazione (1906-1908)

94. La seconda visita della S.E.S.A. (1908)

95. Il trasferimento a Coustouge e le dimissioni (1909)

96. La prima convocazione dal Vescovo (1909)

97. La nomina di don Marty e la violazione del divieto (1909)

98. Le due citazioni in tribunale (1910)

99. La condanna in contumacia e l'annullamento (1910)

100. Il questionario (1910)

101. Il memoriale (1910)

102. Il testo di difesa (1910)

103. La condanna (1910)

104. I tentativi di ricorso (1910-1911)

105. Il resoconto contabile (1911)

106. L'analisi della Commissione Saglio (1911)

107. La richiesta di chiarimenti (1911)

108. La relazione della Commissione Saglio (1911)

109. La sentenza definitiva (1911)

110. L'ultimo testamento (1912)

111. Richieste di prestito e spese varie (1913)

112. Lo strano chiosco (1914)

113. La Prima Guerra Mondiale (1915)

114. La morte di Saunière (1917)

Questa guida rappresenta la più vasta ricostruzione storico-documentaria ad oggi realizzata sull'enigma di Bérenger Saunière.

E' oggi considerata il punto di riferimento più serio e approfondito sulla storia di Rennes-le-Château.

© 2018 Mariano Tomatis Antoniono