RIVISTA

TESTI DI Adrian Lodge

Geometria ed intento artistico nelle opere pittoriche

B. Ettinger ha ipotizzato l’esistenza di un’struttura, chiamata Stella del Graal, alla base di due dipinti di N. Poussin e D. Teniers e all’interno di una mappa della Mahone Bay; non ci sono però evidenze che questa struttura abbia fatto da guida per i due pittori nella scelta degli elementi chiave delle scene rappresentate, né che esistano dei punti geografici precisi ben sovrapposti all’ipotesi di Ettinger. Con una precisa definizione di allineamento, intersezione, dettaglio chiave e buon accordo vengono confrontate, con un test statistico, altre strutture pentagonali che si ipotizzano essere alla base del dipinto Les Bergers d’Arcadie. Una struttura proposta da Greg Rigby mostra uno scostamento significativo in termini di punti notevoli da un struttura casuale, fornendo un’ipotesi più solida relativa alla struttura alla base del dipinto di Poussin.

N.1 (giugno 2006), pp.25-36.

 

Questa rivista si ispira alle parole di Louis Pauwels e Jacques Bergier: "È per difetto di fantasia che letterati e artisti cercano il fantastico fuori della realtà, delle nuvole. Non ne ricavano che un sottoprodotto. Il fantastico, come le altre materie preziose, deve essere estratto dalle viscere della terra, dal reale. E la fantasia autentica è ben altra cosa che una fuga verso l'irreale".

© 2018 Mariano Tomatis Antoniono