STUDI • MARIANO TOMATIS ANTONIONO

TORNA ALL'INDICE

Un esempio di restauro documentale

FOLKLORE DE L'AUDE 8 (1938) • 11 GIUGNO 2007

Tra gli obiettivi del Gruppo di Studio e Documentazione su Rennes-le-Château spicca quello del recupero e l'eventuale restauro "digitale" dei documenti relativi all'enigma di Bérenger Saunière. Un esempio di restauro è riportato qui di seguito.

In data 7 giugno 2007 mi sono recato presso gli Archivi Dipartimentali dell'Aude a Carcassonne (come arrivarci) dove ho potuto consultare e fotografare un gran numero di articoli, manoscritti e vecchi libri relativi a Rennes-le-Château e alla sua storia.

All'utente è consentito fotografare o scannerizzare gratuitamente con mezzi propri il materiale contenuto negli Archivi. Dopo aver cercato in archivio il codice di registrazione (il côté) della rivista Folklore (22PER) e il fascicolo dell'anno 1938 (2) ho fatto richiesta del documento 22PER2 che mi è arrivato dopo un quarto d'ora d'attesa, chiuso in un involto di carta protettiva.

Con una semplice macchina fotografica ad 1.3 Megapixel ho fotografato la copertina e la pagina 137, dove è riportata una strana leggenda relativa ad un pastore di Rennes-le-Château che si imbatte in una pecora... fantasma! La leggenda potrebbe essere alla base della storia del giovane Ignace Paris (vedi qui) e la data di pubblicazione della rivista (1938) la rende particolarmente interessante, visto che all'epoca il caso internazionale doveva ancora scoppiare.

Dopo un lavoro di restauro digitale eseguito con Corel PaintShop XI, ho stampato in PDF le due pagine, rendendole così disponibili all'accesso di qualunque ricercatore.

Il file può essere scaricato cliccando qui sotto:


folklore_8_1938.pdf

© 2017 Mariano Tomatis Antoniono