Forum di discussione del Gruppo di Studio e Documentazione

Oggi è 16 ottobre 2019, 12:46 pm




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 44 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
 Il Diavolo e l'Acquasantiera 
Autore Messaggio

Iscritto il: 21 giugno 2004, 5:52 pm
Messaggi: 1304
Messaggio Il Diavolo e l'Acquasantiera
Ciao a tutti,

Sul Benitier nella chiesa di RLC sono state fatte tante ipotesi sulla sua interpretazione e sul suo “significato” da riempire qualche libro, per cui vorrei porre anch‘io qualche quesito:
1 Probabilmente Sauniere aveva scelto la figura del diavolo a caso, col solo scopo di dare l’immagine di un essere ripugnante (cadrebbero così le ipotesi sulla sua identità)…
2 Lo scopo del diavolo e il suo significato potrebbero essere legati al pensiero antirepubblicano di Sauniere: il diavolo potrebbe rappresentare, in poche parole, i repubblicani stessi, considerati diavoli dal curato.
3 L’unica cosa curiosa del Diavolo è che, insieme a Gesù, guarda in basso, al centro del pavimento.
4 Per quanto riguarda le dita chiuse a cerchio forse reggevano un bastone o tridente ma non esistono prove al riguardo, tranne una foto (senza bastone) piuttosto vecchia ma di cui non si conosce la datazione esatta.
5 Il LE di “Par ce signe tu le vaincras” si riferisce sicuramente al diavolo e, tenendo conto che la frase tolto il LE avrebbe comunque senso, fornire altre “spiegazioni” della scritta è inutile.
6 Le lettere BS indicano semplicemente Berenger Sauniere.
7 Probabilmente le due salamandre hanno qualche significato simbolico assolutamente NON negativo (erano considerate le protettrici dell’elemento più leggero, il fuoco)
8 I quattro angeli rappresentano il segno della croce (Par ce signe…)
5 Altre ipotesi possono essere fatte tranquillamente, tuttavia portano a qualcosa?

_________________
«Ehi, di’ un po’: c'è forse un tesoro nella casa accanto?».
«Come!?… Ma se non c’è nessuna casa!».
«Bene; e allora?… Costruiamola!».
Marx (i fratelli).


5 agosto 2004, 4:27 pm
Profilo

Iscritto il: 23 giugno 2004, 12:00 pm
Messaggi: 897
Località: Monaco, Germany
Messaggio 
Ciao Alfred,

ma infatti devo dire che l'acquasantiera con l'immagine del diavolo non sembra essere poi un oggetto molto originale, trovandosi in diverse chiese (anche in Italia, come mostrano i nostri amici Piana e Volterri).

BB & baci
Clio

_________________
...e il tempio del Graal aveva la forma splendente di un ottagono...


5 agosto 2004, 6:42 pm
Profilo WWW

Iscritto il: 21 giugno 2004, 5:52 pm
Messaggi: 1304
Messaggio 
Ciao Clio,

Acquasantiere del genere si trovano anche in Francia, per esempio a St. Malo (link: http://www.renne-le-chateau.com/insolit ... ml#ancre11 ), anche se sono piuttosto rare...

_________________
«Ehi, di’ un po’: c'è forse un tesoro nella casa accanto?».
«Come!?… Ma se non c’è nessuna casa!».
«Bene; e allora?… Costruiamola!».
Marx (i fratelli).


6 agosto 2004, 6:17 am
Profilo

Iscritto il: 21 giugno 2004, 5:52 pm
Messaggi: 1304
Messaggio 
Mi sono documentato: la cartolina in questione è una di quelle commissionate da Sauniere e reca un timbro postale del 1912...
Quindi le ipotesi sono due: Sauniere ha fatto costruire apposta la statua in quel modo perché potesse sorreggere un bastone (cosa che si rivelò negativa esteticamente?) oppure per qualche altro motivo...

_________________
«Ehi, di’ un po’: c'è forse un tesoro nella casa accanto?».
«Come!?… Ma se non c’è nessuna casa!».
«Bene; e allora?… Costruiamola!».
Marx (i fratelli).


6 agosto 2004, 11:01 am
Profilo

Iscritto il: 21 giugno 2004, 5:52 pm
Messaggi: 1304
Messaggio 
A chi interessa c'è un link dove si trova una bella carrellata dei vari "Asmodei" in Francia e Italia: http://www.societe-perillos.com/asmodee_2.html .

_________________
«Ehi, di’ un po’: c'è forse un tesoro nella casa accanto?».
«Come!?… Ma se non c’è nessuna casa!».
«Bene; e allora?… Costruiamola!».
Marx (i fratelli).


27 agosto 2004, 6:13 am
Profilo

Iscritto il: 30 giugno 2004, 1:05 am
Messaggi: 1038
Località: roma
Messaggio 
Per quanto riguarda la scritta sull’acquasantiera, propongo una soluzione (la propongo solo perché il mio Maestro Spirituale ha detto che è una stronzata, quindi non vale niente e perciò posso divulgarla!!!)

Applicando l’ ATaBaSh ridotto (solo nella forma, non nella sostituzione delle lettere - confrontare la terz’ultima immagine dell’articolo http://www.renneslechateau.com/francais/migdom4.htm ) , risulterebbe un simmetrico:

P-S
ARC-ARC
E-N
SIGNE-IAVEL
T-U

Equivalente ad un

PS nell’Arca (o nelle Arche) del Signore Jahvel oppure l’Arca nel segno di Jahvel

che non è che dica molto, ma qualcosa dice.


In effetti, non potremmo ottenere lo stesso risultato senza “l’aggiunta” arbitraria del “LE”, ma forse la sua funzione è anche quella di portare a 22 lettere l’intera frase, tante quante quelle dell’alfabeto ebraico, e quindi ribadire il concetto di Codice ATBS già evidenziato per mezzo del BS sotto la frase.


Mi permetto inoltre di far notare che, riguardo all’Asmodeo, alcune delle cose riportate sia dalla Società Perillos, sia dal Volterri/Piana, erano già state segnalate, (pubblicate in data non sospetta 28 febbraio 2004, e l’articolo era già vecchio di tre o quattro anni 8) ) nel seguente:

http://www.renneslechateau.com/francais/migdom6.htm


:oops: immodestamente vostro…

PS: per quanto riguarda la scritta dell'acquasantiera, concondo in pieno con il mio Maestro :D


Ultima modifica di domig su 28 agosto 2004, 11:36 am, modificato 2 volte in totale.

27 agosto 2004, 8:44 am
Profilo

Iscritto il: 22 agosto 2004, 8:05 am
Messaggi: 17
Messaggio 
Veramente interessante! Applicando il cifrario Atbash si scoprono tante cose sempre!!!
E poi arca=tempio di Salomone <--> Asmodeo??????????
..................


27 agosto 2004, 9:04 am
Profilo WWW

Iscritto il: 21 giugno 2004, 5:52 pm
Messaggi: 1304
Messaggio 
Ciao Domig,

Forse il tuo "maestro spirituale" ha ragione... l'unica cosa interessante è il Javel ma nient'altro, anche perchè il Vaincras dov'è andato a finire?
Forse volevi dire: nell'arca del Signore vincerai... per me l'interpretazione non porta a niente.

_________________
«Ehi, di’ un po’: c'è forse un tesoro nella casa accanto?».
«Come!?… Ma se non c’è nessuna casa!».
«Bene; e allora?… Costruiamola!».
Marx (i fratelli).


27 agosto 2004, 9:54 am
Profilo

Iscritto il: 30 giugno 2004, 1:05 am
Messaggi: 1038
Località: roma
Messaggio 
alfred ha scritto:
Ciao Domig,

Forse il tuo "maestro spirituale" ha ragione... l'unica cosa interessante è il Javel ma nient'altro, anche perchè il Vaincras dov'è andato a finire?
Forse volevi dire: nell'arca del Signore vincerai... per me l'interpretazione non porta a niente.


Io non ho un Maestro Spirituale, e se lo avessi egli non avrebbe ragione FORSE, ma avrebbe ragione SEMPRE, almeno quando parla in “veste” di maestro.

Bravo comunque ad esserti accorto che manca il vaincras… cosa che conferma il giudizio del mio Maestro, anche se lui non ha bisogno di conferme, dal momento che non esiste.

Oggi l’ho risentito e gli ho chiesto: “Maestro, ma perché la mia interpretazione è una stronzata?”
Lui mi ha risposto: “Per il semplice fatto che l’hai partorita tu, e i figli prendono sempre qualcosa dei padri”

Poi ha aggiunto: “quelle sono lettere, e con le lettere ci puoi tirare fuori tutto, anche il belino dei tuoi antenati… tu mischia quelle lettere… PAR CE SIGNE TU LE VAINCRAS…

Tu vuoi sapere perché il diavolo stà li sotto ? Perché gli danno un ordine: PRECULAS SANCTAE VIRGINE (piegati alla Santa Vergine).

Tu sei uno fissato con i Rosacroce? E allora a te dicono: VA, R.C. REGNE A SAINT SULPICE ( e sia, Christian Rosencruz regna a San Sulpicio).

Ma se hai l’ossessione dei catari, e allora a te dicono: SILE VERITAS CRUCIS PAGANAE (la verità della croce eretica è silenziosa).

Lui mi guardava e io mi sentivo un po’ imbarazzato… tirava fuori queste frasi al ritmo di una ogni dieci secondi… gli ho detto: “Hai ragione, Maestro, ma questi sono anagrammi… la mia interpretazione era in “costruzione geometrica”

“Embè?” ha fatto lui… “Una volta che hai l’anagramma, hai pure la costruzione geometrica…. Vuoi un esempio di tipo alchemico? Vediamo…

P- ARCES
---IGNET
---ULEVA
---INCRA-S

e cioè : “mescola il fuoco e l’umido nelle urne”. Ne vuoi un’altra di sapore massonico? O forse preferisci il modello gnostico?

Aveva appena ha attaccato con un “EVANGELI PETRI…” gli ho detto: “ Ora ho capito, Maestro. Scusami, sono sinceramente pentito… non lo faccio più…”

Allora mi ha guardato con i suoi occhi buoni e penetranti e ha proferito le sacre parole: “Ti perdono. Ora va, e non rompere più i marroni per almeno un mese”

Mi sono sentito sollevato e ho pensato: “…meno male che io un Maestro non ce l’ho, perché non sopporto chi mi tratta in questo modo!”


Caro freddy, che ne pensi della scritta LUMEN IN COELO sulla chiesetta? :D


27 agosto 2004, 9:41 pm
Profilo

Iscritto il: 22 agosto 2004, 8:05 am
Messaggi: 17
Messaggio 
:lol: :lol: :lol:


28 agosto 2004, 5:56 am
Profilo WWW

Iscritto il: 21 giugno 2004, 5:52 pm
Messaggi: 1304
Messaggio 
Ciao Domig,

Sul Portico troviamo la scritta Lumen in Coelo (luce nel cielo) sotto lo stemma di Papa Leone XIII° quindi, seguendo le profezie di Malachia, si può pensare che la scritta sia riferita al Papa. A prova di questo ci sono gli altri due pannelli laterali con gli stemmi dei Vescovi Billard (In verbo tuo laxabo rete - alla tua parola lancerò la rete) Leuillieux (In fide et lenitate - in fede e mansuetudine). Forse Sauniere ha scelto quella frase (Lumen…) non perché era un particolare “devoto” a Malachia ma, semplicemente, perché occorreva una frase che identificasse il pontefice in uno spazio ridotto (basta vedere una raffigurazione del portale). :wink:

PS: La frase Lumen in coelo non si trova nella bibbia.

_________________
«Ehi, di’ un po’: c'è forse un tesoro nella casa accanto?».
«Come!?… Ma se non c’è nessuna casa!».
«Bene; e allora?… Costruiamola!».
Marx (i fratelli).


28 agosto 2004, 6:42 am
Profilo

Iscritto il: 21 giugno 2004, 5:52 pm
Messaggi: 1304
Messaggio 
Caro Domig, vorrei farti io una domanda: cosa ne pensi del simbolo “MA” nella chiesa di RLC e ai piedi del pilastro carolingio?

Io credo che sia un semplice riferimento alla Vergine Maria… (OM-“MA“-RIE CONCUE SANS PECHE…)

_________________
«Ehi, di’ un po’: c'è forse un tesoro nella casa accanto?».
«Come!?… Ma se non c’è nessuna casa!».
«Bene; e allora?… Costruiamola!».
Marx (i fratelli).


28 agosto 2004, 9:17 am
Profilo

Iscritto il: 30 giugno 2004, 1:05 am
Messaggi: 1038
Località: roma
Messaggio 
alfred ha scritto:
Caro Domig, vorrei farti io una domanda: cosa ne pensi del simbolo “MA” nella chiesa di RLC e ai piedi del pilastro carolingio?

Io credo che sia un semplice riferimento alla Vergine Maria… (OM-“MA“-RIE CONCUE SANS PECHE…)



:roll: http://www.renneslechateau.com/francais/migdom8.htm


28 agosto 2004, 11:42 am
Profilo

Iscritto il: 21 giugno 2004, 5:52 pm
Messaggi: 1304
Messaggio 
Ciao Domig,

Link interessante! Vorrei sottolineare, tuttavia, che il simbolo MA non è così raro come si potrebbe pensare, lo si può trovare in svariate chiese italiane e francesi (per quello che ne so).
Il fatto che questo simbolo compaia, associato a Maria, a RLC mi fa pensare che Sauniere non conoscesse il suo (probabile) significato occulto.
Credo che la ragione principale dell’esistenza dell’acronimo sia, quindi, legata alla carenza di spazio (il “rasoio di Occam”) cioè, il MA è un modo economico di scrivere Maria ecc…

Riguardo al sigillo di Salomone… il MA potrebbe sembrare derivante da esso ma, se così fosse, la sbarra orrizzontale della lettera A non ci dovrebbe essere…

Piuttosto la cosa curiosa che ho individuato è questa: se alla figura MA (lo si può vedere facilmente nella foto del MA di colore verde nel tuo link) togliamo la sbarra orrizzontale possiamo, con un po’ di fantasia, leggere IXXI; ora se pensiamo che la I è la nona lettera dell’alfabeto e la X la ventiquattresima avremo: 9+24+24+9 = 66 ...
Naturalmente questa interpretazione ha un velato senso ironico…

_________________
«Ehi, di’ un po’: c'è forse un tesoro nella casa accanto?».
«Come!?… Ma se non c’è nessuna casa!».
«Bene; e allora?… Costruiamola!».
Marx (i fratelli).


28 agosto 2004, 12:27 pm
Profilo

Iscritto il: 23 giugno 2004, 12:00 pm
Messaggi: 897
Località: Monaco, Germany
Messaggio 
Ciao Alfred,

a parte la spiegazione veramente interessante di Mig su questo "MA", come lo chiami tu, ce n'è anche un'altra molto più semplice che però appartiene all'iconografia tradizionale religiosa: Alfa e Omega. Insomma quella "A" sarebbe un'alfa e la "M" un'omega rovesciata.
Ciò significa: l'inizio e la fine di tutto.

BB & baci
Clio

_________________
...e il tempio del Graal aveva la forma splendente di un ottagono...


28 agosto 2004, 12:39 pm
Profilo WWW

Iscritto il: 21 giugno 2004, 5:52 pm
Messaggi: 1304
Messaggio 
Ciao Clio,

Questa è la cosa esatta! A RLC il MA (riferito a Maria) e il SM (riferito alla Maddalena) hanno solo una cosa in comune: l'alfa e l'omega (nel caso dell'SM solo l'omega).

guarda i simboli e poi mi sai dire... :wink:

_________________
«Ehi, di’ un po’: c'è forse un tesoro nella casa accanto?».
«Come!?… Ma se non c’è nessuna casa!».
«Bene; e allora?… Costruiamola!».
Marx (i fratelli).


Ultima modifica di Alfred su 28 agosto 2004, 12:54 pm, modificato 1 volte in totale.

28 agosto 2004, 12:44 pm
Profilo

Iscritto il: 30 giugno 2004, 1:05 am
Messaggi: 1038
Località: roma
Messaggio 
Ciao fred


Tu scrivi:
Vorrei sottolineare, tuttavia, che il simbolo MA non è così raro come si potrebbe pensare, lo si può trovare in svariate chiese italiane e francesi (per quello che ne so).

Io scrivo:
...Ce symbole n'est pas rare; nous le trouvons souvent dans les églises et il m'est arrivé de le voir aussi en des endroits peu religieux...



Tu scrivi:
Il fatto che questo simbolo compaia, associato a Maria, a RLC mi fa pensare che Sauniere non conoscesse il suo (probabile) significato occulto.

Io scrivo:
...Ce symbole de l'esthétique si agréable (déjà décrit par Guenon dans le quatrième chapitre du Roi du Monde) fut utilisé aussi par gens que rien avaient à que faire avec les Anciennes Fraternités, mais ils croyaient qu'il serait associé "naturellement" à l'image de la Vierge. Aujourd'hui, en le voir un de ces monogrammes, il est difficile d'établir quand il devra être chargé de sens ésotériques ou quand ce soit par contre le décoratif fruit d'un simple hasard: pour lui attribuer le juste poids, la seule "contre-épreuve" il est rechercher la présence d'autres "signes indicateurs" dans ses alentours...


Tu scrivi:
Credo che la ragione principale dell’esistenza dell’acronimo sia, quindi, legata alla carenza di spazio (il “rasoio di Occam”) cioè, il MA è un modo economico di scrivere Maria ecc…

Io penso:
Sulla lapide del giardino, la questione dello spazio non ha senso.



per il resto, la tua interpretazione e quella di Clio non sono nè ironiche nè altro, sono interpretazioni e basta: Guenon, nel Re del Mondo, ci legge l'AVM

Augh


28 agosto 2004, 12:52 pm
Profilo

Iscritto il: 21 giugno 2004, 5:52 pm
Messaggi: 1304
Messaggio 
Domig ha scritto:

Cita:
Io penso: Sulla lapide del giardino, la questione dello spazio non ha senso.


In questo caso credo che lo scalpellino abbia fatto un errore: ha scritto, inizialmente, O MRIE accortosi dell'errore va da Sauniere il quale gli consiglia di scrivere OM-"MA"-RIE.
So che questa ipotesi non tiene molto, tuttavia credo che sia andata così... infatti se la cosa fosse stata voluta lo scalpellino avrebbe scritto O M-"MA"_RIE (con la O staccata dalla M, in modo "corretto").

_________________
«Ehi, di’ un po’: c'è forse un tesoro nella casa accanto?».
«Come!?… Ma se non c’è nessuna casa!».
«Bene; e allora?… Costruiamola!».
Marx (i fratelli).


28 agosto 2004, 1:02 pm
Profilo

Iscritto il: 17 giugno 2004, 12:18 am
Messaggi: 3002
Località: Torino
Messaggio 
La AM (Ave Maria) si trova, ad esempio, a Vicenza:
http://www.marianotomatis.it/index.php?id=vacanze2004&r=3

Immagine

_________________
Mariano Tomatis Antoniono


29 agosto 2004, 11:05 pm
Profilo WWW

Iscritto il: 30 giugno 2004, 1:05 am
Messaggi: 1038
Località: roma
Messaggio 
seeee, baanotte...

il MA lo si trova dappertutto, in quasi qualsiasi chiesa di quasi qualsiasi paese.

Marià, mi sa che quella di Vicenza l'hai montata al contrario... Capovolgila, sennò vanno a dire in giro che appartieni a qualche :evil: Setta Segreta... magari quella del "Mistico Ordine del Pilastro Sottosopra"


:D De Sede e Ossendowski sono prigionieri "pubblici"... comunque se preferisci se ne parlerà in privato...

ciao


30 agosto 2004, 2:08 pm
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 44 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © phpBB Group.
Designed by Vjacheslav Trushkin for Free Forums/DivisionCore.
Traduzione Italiana phpBB.it
[ Time : 0.158s | 15 Queries | GZIP : Off ]