Forum di discussione del Gruppo di Studio e Documentazione

Oggi è 15 settembre 2019, 2:36 pm




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
 Contratto Saunière / Giscard 
Autore Messaggio

Iscritto il: 17 giugno 2004, 12:18 am
Messaggi: 3002
Località: Torino
Messaggio Contratto Saunière / Giscard
Clio ci offre gentilmente questa traduzione del contratto tra Saunière e Giscard sul complesso statuario della chiesa di RLC. In rosso, i frammenti su cui restano dei dubbi perché riferiti a particolari artistici... Qualcuno ci aiuta? :wink: Grazie a Clio e grazie a chiunque ci darà la dritta giusta!

http://www.renneslechateau.it/rennes.php?id=3&url=doc_giscard.php
---

Il 20 novembre dell'anno 1886 tra il signor Giscard, pittore e scultore residente a Toulouse in rue de la Colonne 25; e il signor parroco Saunière, curato di Rennes-le-Château, cantone di Couiza, Aude; viene convenuto quanto segue:

Per la somma di 2500,00 franchi, pagabile in rate annuali di 500 franchi a partire dalla fine di dicembre 1897, il signor Giscard, scultore residente a Toulouse, s'impegna a fornire entro il termine di quattro mesi al signor parroco Saunière, curato di Rennes-le-Château, e a fargli pervenire alla stazione di Couiza Montazels franchi di porto e di imballaggio, gli articoli riportati qui sotto:

1. Un bassorilievo, tipo grandes bosses [grandes bosses], in terracotta inalterabile, esecuzione artistica ed impeccabile a tutti gli effetti, ricca policromia, pietre preziose, occhi smaltati, diametro: tre metri. Titolo del bassorilievo: "Venite a me…ecc.", undici o dodici personaggi.
2. Una via crucis in terracotta, scene in altorilievo, personaggi dipinti1 al naturale, costumi d'epoca, paesaggio di sfondo, esecuzione impeccabile e conforme al modello inviato2, la cui altezza è di un metro e 26 centimetri e la larghezza di 0 metri e 60 centimetri. Ricca policromia dappertutto.
3. Fonti con gruppo scultoreo rappresentante il battesimo di Nostro Signore Gesù Cristo ad opera di Giovanni Battista in terracotta artistico, ricca porta in rame dorato, esecuzione impeccabile, policromo come detto sopra; pietre preziose, occhi smaltati. Altezza del soggetto: 2 metri e 90 centimetri. Larghezza: 0 metri e 80 centimetri. Tutto conforme al modello dato.
4. Sette statue, tutte in terracotta, ognuna di 1 metro e 30 centimetri di altezza, decorazione particolarmente ricca, pittura stile medioevo e piena [peintures moyen age et en plein], pietre preziose, occhi smaltati. Statua della Santa Vergine Madre con il Gesù bambino, San Giuseppe con il Gesù bambino, sia l'uno che l'altro conformi al modello stabilito. Sant'Antonio da Padova con il Gesù bambino in piedi sul libro. Santa Maria Maddalena patrona della parrocchia. Sant'Antonio Eremita secondo patrono. Santa Germana con due agnellini e San Rocco. Tutte queste statue conformi ai modelli stabiliti e di esecuzione impeccabile.
5. Sei piedistalli adatti alle dimensioni delle statue. Quattro con due teste d'angeli dagli occhi smaltati; due piedistalli con una sola testa d'angelo anch'essa dagli occhi smaltati. Un settimo piedistallo a forma di colonna con quattro angeli in piedi. Decorazione particolarmente ricca e pittura stile medioevo [peinture moyen age]. Pietre preziose, occhi smaltati, conformi al modello. L'altezza di questo ultimo piedistallo sarà indicata più tardi.
6. Due merli di stile romanico come altrove presso tutti gli altri articoli per le due statue della Santa Vergine e di San Giuseppe, dello stesso materiale, stessa esecuzione artistica e stessa ricchezza di decorazioni.
7. Tre altre piccole statue ciascuna di 0 metri e 70 centimetri, né più né meno, con belle decorazioni particolarmente ricche. Pietre preziose, occhi smaltati. Queste tre statue sono una Vergine romanica, un San Giuseppe ed il Sacro Cuore di Gesù.

Con tutti questi articoli che saranno dipinti ad olio, in modo da poter sopportare numerosi lavaggi, il signor Giscard s'impegna inoltre a venire personalmente - e se non di persona, almeno a mandare a sue spese un operaio - per l'installazione del bassorilievo "Venite a me…ecc" e anche per il resto, qualora si renda necessaria la presenza di un operaio, cosa che peraltro non credo.

Da parte sua, il signor parroco Saunière, curato di Rennes-le-Château, s'impegna a suo turno a saldare al signor Giscard, pittore e scultore di Toulouse, la somma di 2500,00 franchi come si è riportato più sopra, in rate annuali di 500 franchi a partire dalla fine del mese di dicembre 1897.

In più s'impegna a far trasportare a sue spese da Couiza a Rennes tutti gli articoli di cui si è scritto sopra e ad offrire vitto e alloggio all'operaio inviato.

Infine, in caso di decesso, il signor parroco Saunière autorizza il signor Giscard a rimuovere dalla chiesa gli oggetti che non siano stati pagati, a meno che il comune o la fabbrica non se ne sobbarchino il pagamento.

Redatto in duplice copia al presbiterio di Rennes-le-Château nel giorno, mese ed anno di cui sopra.

Firma dei due contraenti.


18 maggio 2005, 10:08 pm
Profilo WWW

Iscritto il: 2 agosto 2004, 12:07 pm
Messaggi: 382
Messaggio 
In effetti la cosa è un po' complicata. Credo che tutte queste notazioni appartengano più che al vocabolario artistico a quello artigianale, una sorta di gergo professionale. Non ho trovato nessun tipo di definizione precisa ma soltanto per singole parole o per analogia.

Al punto 1: grandes bosses: io metterei "a forte convessità", o "a forte sbalzo" che forse è un altro modo per indicare un "alto-rilievo" (?).

Al punto 4: si parla di sette statue quindi "peinture moyen age" è riferito a come queste statue sono colorate (dipinte). Quindi: "Sette statue...... dipinte in stile medievale"
"En plein" può riferirsi alle statue (vengono definite in opposizione al basso-rilievo) perciò "dipinte in stile medievale e a tutto tondo". Questa ipotesi è un po' tautologica...
Se invece "en plein" si riferisce al tipo di colorazione potrebbe significare che le statue sono "completamente dipinte " (non solo sul davanti).

Al punto 5 ritorna la peinture moyen age: "Decorazione particolarmente ricca, pitturata in stile medievale" oppure "Decorazione particolarmente ricca e (con) colorazione in stile medievale".

Conoscendo questi oggetti solo dalle foto o per sentito dire :cry: non sono in grado di ipotizzare altro.

_________________
Impariamo alfabeti e non sappiamo leggere gli alberi.


3 giugno 2005, 12:35 pm
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © phpBB Group.
Designed by Vjacheslav Trushkin for Free Forums/DivisionCore.
Traduzione Italiana phpBB.it
[ Time : 0.148s | 11 Queries | GZIP : Off ]