Forum di discussione del Gruppo di Studio e Documentazione

Oggi è 15 settembre 2019, 2:10 pm




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 56 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
 La Vraie Langue Celtique di H. Boudet 
Autore Messaggio

Iscritto il: 17 gennaio 2005, 10:58 am
Messaggi: 22
Località: Roma
Messaggio 
Ti ringrazio, Alfred, per i libri consigliati, il primo di Baietti l'ho letto, ora provvederò a leggere gli altri 2, anche se credo che sia difficile comprendere o semplicemente analizzare dei libri avendo come riverimento solo stralci di essi.....
"L'ignoranza è una brutta bestia" diceva mia nonna.....
Studierò da "grande".


17 gennaio 2005, 4:51 pm
Profilo

Iscritto il: 29 settembre 2004, 5:58 pm
Messaggi: 687
Messaggio 
Gtcgiorgio, mi presento. Sono Bud Spencer.
Se tua nonna ti diceva che l'ignoranza è una gran brutta bestia" (e ha ragione, anche la coda, le zanne e le piume) non restare su Baietti perché t'azzanna. Non perché sia ignorante lui, non è questo che intendo (mi piace come scrive, oltretutto), ma perché da per scontate troppe, troppe cose che non sono vere. Come hanno accertato molti altri.

Per cui, se vuoi allontanarti dall'ignorantia (mancanza di consapevolezza) leggiti Iannaccone (Mi sbilancio: "Rennes-le-Chateau, una decifrazione" è lattualmente lo "stato dell'arte" nella ricerca su RLC) o Bedu (Autopsie d'un mithe) o gli interventi di Tomatis, di Alfred.

Se invece vuoi farti cullare dalle nubi dell'oppio, allora leggiti anche Baietti 2. Ma sappi che non stai ascoltanto le raccomandazioni di tua nonna... :lol:

Non accetto manfrine su questo punto da nessuno (siete avvertiti amici-colleghi). Perché io credo nella verità storica e so che si può distinguere dalle BALLE (di solito a questo punto compare Domig a farmi la predica relativistico-latomistica)


17 gennaio 2005, 6:07 pm
Profilo

Iscritto il: 2 agosto 2004, 12:07 pm
Messaggi: 382
Messaggio 
Bud Spencer ha scritto:
Perché io credo nella verità storica e so che si può distinguere dalle BALLE (di solito a questo punto compare Domig a farmi la predica relativistico-latomistica)


Magari fosse tutto così semplice.... il bianco il nero, il vero il falso...
Ooops, ma io non sono Domig! :lol:


17 gennaio 2005, 8:40 pm
Profilo

Iscritto il: 17 giugno 2004, 12:18 am
Messaggi: 3002
Località: Torino
Messaggio 
A questo proposito è bellissimo "In difesa della storia" di Evans (Sellerio).
E cade a pennello la frase di Gregorio Maranon, "Anche se la verità risplende, gli uomini si batteranno sempre nella sottile trincea delle interpretazioni".

Se anche tutto fosse bianco e nero, neppure così sarebbe troppo semplice. Come distinguerli, infatti? Il fascino di Rennes sta proprio nella difficoltà, non nell'impossibilità (da alcuni teorizzata) ad uscirne.

_________________
Mariano Tomatis Antoniono


17 gennaio 2005, 9:51 pm
Profilo WWW

Iscritto il: 28 luglio 2004, 8:25 pm
Messaggi: 10
Località: Genova
Messaggio 
Sì, si, però... siate sinceri... Tra una critica e l'altra, fra un post e l'altro, con la scusa di fare le "pulci" a qualche ricercatore/autore vi siete divertiti come dei pazzi ...O no?

_________________
Me l'han donat, l'hay panat, l'hay parat è bè le teni...


17 gennaio 2005, 10:15 pm
Profilo

Iscritto il: 23 giugno 2004, 12:00 pm
Messaggi: 897
Località: Monaco, Germany
Messaggio 
Ciao bellissimi,

a queste interessanti considerazioni vorrei aggiungere una frase di Khalil Gibran, poeta/filosofo che amo molto:

"Non dite:- Ho scoperto la verità.- , ma piuttosto:- Ho scoperto una verità."
(Khalil Gibran, "il profeta")

BB & baci
Clio

_________________
...e il tempio del Graal aveva la forma splendente di un ottagono...


17 gennaio 2005, 10:16 pm
Profilo WWW

Iscritto il: 17 giugno 2004, 12:18 am
Messaggi: 3002
Località: Torino
Messaggio 
Quando hanno ragione tutti, comincio a preoccuparmi... eppure - per gli ultimi post - vi bacerei TUTTI! :lol:

_________________
Mariano Tomatis Antoniono


17 gennaio 2005, 10:37 pm
Profilo WWW

Iscritto il: 29 settembre 2004, 5:58 pm
Messaggi: 687
Messaggio 
Ragazzi, qui non si parla di verità della fisica quantistica, della mistica, della teologia superessenziale o della natura umana. Si tratta di una verità che può essere accertata o meno. Inutile filosofeggiare con "ce l'ho io la verità, ma ce l'hai anche tu" e via fischiettando. O quel bellimusto di Saunière ha trovato qualcosa, era in contatto con una Misteriosa Società, se lma faceva con Boudet e via dicendo o no. Se è no, ci hanno raccontato balle.

Che poi la trappola di parole sia bella e affascinante, va bene. Sono qui anch'io. :wink: .


18 gennaio 2005, 6:55 am
Profilo

Iscritto il: 17 giugno 2004, 12:18 am
Messaggi: 3002
Località: Torino
Messaggio 
Capisco la frase di Clio. L'ambito che stiamo affrontando è talmente ampio che è ancora presto per poter affermare di aver capito tutto.
Ma è più che giusto porre dei paletti su quanto si sa e si è stabilito sapere.
Quindi hai perfettamente ragione, Bud.

_________________
Mariano Tomatis Antoniono


18 gennaio 2005, 10:37 am
Profilo WWW

Iscritto il: 8 novembre 2004, 10:32 am
Messaggi: 209
Località: Milano
Messaggio 
Ok!
Ci siamo espressi a proposito della nostra visione su RLC, ma è ora di tornare in tema con il thread!

Vorrei farlo postando un'immagine eccezionale... per chiunque abbia letto LVLC!!

Immagine

_________________
- Advent -
cavalieridellozodiacosegreti.jimdo.com


18 gennaio 2005, 10:52 am
Profilo

Iscritto il: 2 agosto 2004, 12:07 pm
Messaggi: 382
Messaggio 
Mariano Tomatis ha scritto:
Ma è più che giusto porre dei paletti su quanto si sa e si è stabilito sapere.


Basta che i paletti non siano degli a-priori ontologici.

Ogni "paletto" in ogni ricerca e in ogni campo si basa sullo "stato attuale delle conoscenze". Dunque questi "paletti" devono essere per così dire "mobili" in modo da poter aggiornare strada facendo la griglia del vero/falso o, meglio, del possibile/impossibile.


18 gennaio 2005, 12:52 pm
Profilo

Iscritto il: 21 giugno 2004, 5:52 pm
Messaggi: 1304
Messaggio 
Ho trovato una cartina (piuttosto dettagliata e con legenda) della VLC:

http://www.gralssuche.ch/html/legende_karte.html

Bisogna sapere solo un po' di tedesco.

_________________
«Ehi, di’ un po’: c'è forse un tesoro nella casa accanto?».
«Come!?… Ma se non c’è nessuna casa!».
«Bene; e allora?… Costruiamola!».
Marx (i fratelli).


18 gennaio 2005, 2:00 pm
Profilo

Iscritto il: 23 giugno 2004, 12:00 pm
Messaggi: 897
Località: Monaco, Germany
Messaggio 
Ciao Alfred,

che cosa vuoi sapere? Io il tedesco lo conosco molto bene, dimmi pure e io ti traduco. Sulla cartina mi sembra appaia solo una scritta in tedesco:
"Schlangenstein", che significa "pietra del serpente".
Ma se c'è dell'altro, chiedi pure. :wink:

BB & baci
Clio

_________________
...e il tempio del Graal aveva la forma splendente di un ottagono...


18 gennaio 2005, 2:39 pm
Profilo WWW

Iscritto il: 21 giugno 2004, 5:52 pm
Messaggi: 1304
Messaggio 
Grazie! :lol:

Chissà cos'è questa "pietra del serpente"... Io ho trovato questo: http://www.lajos-page.de/Rennes/KarteBo ... nstein.htm , però non so perchè questa formazione naturale sia chiamata così.

_________________
«Ehi, di’ un po’: c'è forse un tesoro nella casa accanto?».
«Come!?… Ma se non c’è nessuna casa!».
«Bene; e allora?… Costruiamola!».
Marx (i fratelli).


18 gennaio 2005, 3:30 pm
Profilo

Iscritto il: 13 luglio 2004, 11:24 am
Messaggi: 1081
Località: milano
Messaggio 
@ Advent: correggi il tuo post con la foto, togli i tag img e lascia il link!!! Il tuo sito immagini da problemi con il remote linking!!!
Non "tutti" si saranno messi a copiare l'url dalle proprietà!!!!!!!!!!!!!!!!! :wink:
E' un'immagine inedita e bellissima. Vale la pena di vederla tutti. Complimenti!!!!

_________________
"Smetto quando voglio"


18 gennaio 2005, 7:03 pm
Profilo WWW

Iscritto il: 8 novembre 2004, 10:32 am
Messaggi: 209
Località: Milano
Messaggio 
Ciao Mamma,

in effetti su questo sito succedono cose strane: messaggi postati a nome altrui :shock:, gente che collabora a siti del CICAP e al contempo ne prende le distanze :shock: , personaggi autodichiaratamente avvezzi alla pratica della "doppie identità da forum" e che comunque ritengono di essere tanto furbi da non suscitare dubbi a nessuno :shock: etc.
Tanti episodi isolati che però alla lunga rischiano di allontananare chi non ha voglia di farsi abbindolare.


Metto di nuovo la foto, che era presa dal sito del nostro amico tedesco Olaf, tanto :wink: Alfred :wink: ha "magicamente" postato l'indirizzo del suddetto appena due messaggi dopo il mio, risalendo ad esso attraverso il mio e-album.

Passo e chiudo, tanto ci sono altri luoghi in cui discutere su RLC.

Immagine

_________________
- Advent -
cavalieridellozodiacosegreti.jimdo.com


Ultima modifica di Advent su 20 gennaio 2005, 10:42 am, modificato 1 volte in totale.

19 gennaio 2005, 10:15 am
Profilo

Iscritto il: 29 settembre 2004, 5:58 pm
Messaggi: 687
Messaggio 
Cos'ha di particolare questa pietra? Si trova in un punto importante per la LVLC?


19 gennaio 2005, 10:49 am
Profilo

Iscritto il: 17 giugno 2004, 12:18 am
Messaggi: 3002
Località: Torino
Messaggio 
Advent Child ha scritto:
in effetti su questo sito succedono cose strane: messaggi postati a nome altrui :shock:, gente che collabora a siti del CICAP e al contempo ne prende le distanze :shock:, personaggi autodichiaratamente avvezzi alla pratica della "doppie identità da forum" e che comunque ritengono di essere tanto furbi da non suscitare dubbi a nessuno :shock: etc. Tanti episodi isolati che però alla lunga rischiano di allontananare chi non ha voglia di farsi abbindolare.


Ciao AC,
a cosa ti riferisci? Mi sento preso in causa per quanto riguarda il secondo punto, e cito nuovamente le FAQ del CICAP, che elencano con precisione i membri del Comitato e io non figuro tra di loro. Così, lo studio su Rennes-le-Chateau, non figura "a rigore" nel dominio di indagine del Comitato (che invece indaga i fenomeni paranormali). Questo non toglie un interesse da parte di Massimo Polidoro per il nostro modo di discutere questi temi, tant'è che il prossimo numero della rivista Scienza & Paranormale n.59 conterrà articoli di Clio, Alfred, me e una traduzione di Domig. Spero che in futuro la partecipazione dei membri di questo forum sia sempre più fattiva: già diversi altri mi stanno fornendo ottime traduzioni dal francese e dall'inglese, e lo stesso sito dovrebbe - nei miei desideri - diventare sempre più Open Source, "aperto" non solo nel senso informatico del termine.
Per garantire una maggior serietà in questa lista, ho imposto a tutti di registrarsi (a differenza di quello francese che consente a chiunque di scrivere anonimamente). Dunque ti garantisco che nessuno può scrivere a nome di un altro (per questo mi piacerebbe sapere a cosa ti riferisci con i tuoi sospetti espressi al primo punto).
Sarebbe un dispiacere veder sgretolare un gruppo così vivo per dubbi che si possono risolvere facilmente, dal momento che qui - a casa nostra e non sul sito francese - si può facilmente risalire - tramite l'indirizzo IP - alle identità doppie e incastrare i furbetti.
E, te lo dico sinceramente, ci mancheresti.

_________________
Mariano Tomatis Antoniono


19 gennaio 2005, 11:31 am
Profilo WWW

Iscritto il: 21 giugno 2004, 5:52 pm
Messaggi: 1304
Messaggio 
Cita:
Metto di nuovo la foto, che era presa dal sito del nostro amico tedesco Olaf, tanto Alfred ha "magicamente" postato l'indirizzo del suddetto appena due messaggi dopo il mio, risalendo ad esso attraverso il mio e-album.


A cosa ti riferisci? Io ho trovato il link semplicemente leggendo una news del portale di RLC ( http://www.portail-rennes-le-chateau.com/ ). Nella cartina segnalata della news è riportata una località chiamata Schlangenstein e io, non avendo mai sentito parlare di una "pietra del Serpente" a RLB, sono andato su Google, dove, digitando Schlangenstein _ Rennes les Bains, ho trovato il link postato ieri. Naturalmente mi sono letto anche il resto del sito *.

Sinceramente non so cos'è il tuo " e-album " (e non so neanche cosa sia un " e-album ")... :lol:

Spero che l'incidente si sia risolto.


@ Bud: La pietra è il Dolmen del Serbairou (vedi LVCL pag. 243/244). Secondo Boudet i Druidi distribuivano pane proprio da tali monumenti megalitici ( :lol: ). Resta un interrogativo: questo Dolmen è un vero Dolmen o è solo uno dei tanti monumenti fittizi di Boudet.


* http://www.lajos-page.de/Rennes/Boudetorte.htm e http://www.lajos-page.de/Rennes/renneeinstiegseite.htm .

_________________
«Ehi, di’ un po’: c'è forse un tesoro nella casa accanto?».
«Come!?… Ma se non c’è nessuna casa!».
«Bene; e allora?… Costruiamola!».
Marx (i fratelli).


19 gennaio 2005, 12:37 pm
Profilo

Iscritto il: 29 settembre 2004, 5:58 pm
Messaggi: 687
Messaggio 
Grazie Alfred.

ragazzi è stato soltanto un "qui pro quo". Capita. Questo è uno dei forum più corretti che mi sia capitato di frequentare. Da quando lo frequento (settembre) non è successo mai nulla di strano. Anche i toni restano sempre cortesi. Lo dice uno dei più rissosi... :roll:


19 gennaio 2005, 12:57 pm
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 56 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © phpBB Group.
Designed by Vjacheslav Trushkin for Free Forums/DivisionCore.
Traduzione Italiana phpBB.it
[ Time : 0.184s | 10 Queries | GZIP : Off ]