Forum di discussione del Gruppo di Studio e Documentazione

Oggi è 29 gennaio 2020, 3:57 am




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
 "La vera Gioconda fu sepolta a Firenze" 
Autore Messaggio

Iscritto il: 17 giugno 2004, 12:18 am
Messaggi: 3002
Località: Torino
Messaggio "La vera Gioconda fu sepolta a Firenze"
http://www.ansa.it/opencms/export/site/notizie/rubriche/altrenotizie/visualizza_new.html_2079631935.html

La vera Monna Lisa raffigurata da Leonardo da Vinci, la 'Gioconda' del ritratto esposto al Museo del Louvre di Parigi, fu sepolta nel cuore di Firenze in quello che era il convento di Sant' Orsola, un edificio di proprietà demaniale in stato di abbandono. Il luogo e la data della morte finora erano sconosciuti e sono stati individuati per la prima volta nella storia dell' arte da un appassionato studioso del capolavoro di Leonardo, il professor Giuseppe Pallanti, consultando le carte conservate in un archivio fiorentino. La scoperta conferma che la Gioconda è realmente esistita proprio come scrive Giorgio Vasari nelle sue "Vite" degli artisti fiorentini.

Da un documento, in particolare, emerge con chiarezza che la "Gioconda", al secolo Lisa Gherardini, la modella utilizzata da Leonardo per il celebre ritratto, era la moglie del mercante fiorentino Francesco Del Giocondo (da cui il nome di 'Gioconda') e morì il 15 luglio 1542, a 63 anni. Il documento è un registro dei decessi avvenuti nella parrocchia di San Lorenzo. Scorrendo i nominativi si scorge ad un certo punto quello di "Lisa". "Donna fu - si legge nel testo scritto nell' italiano dell' epoca - di Francesco del Giocondo morì addì 15 di luglio 1542 sotterrossi in S. Orsola tolse tutto il capitolo".

Sant' Orsola, in pieno centro di Firenze, era il monastero dove la donna, vedova e malata, si ritirò negli ultimi anni della sua vita. Qui era assistita dalla figlia, suor Lucia, proprio come aveva disposto il marito Francesco del Giocondo. E qui fu sepolta, forse nel chiostro. Il documento racconta anche che al funerale di Lisa Gherardini partecipò l' intero 'capitolo' (parrocchia) di San Lorenzo a significare la notorietà pubblica della persona. Nel corso della stessa ricerca, che si è estesa a quattro archivi, è anche emerso che Lisa Gherardini abitò in una casa posta di fronte a quella della famiglia di Leonardo da Vinci, in via Ghibellina a Firenze. Lo dimostrano una denuncia catastale del padre di Monna Lisa, Antonmaria Gherardini, ed uno scritto di ser Piero da Vinci, il padre di Leonardo che nella stessa strada aveva anche lo studio di notaio, oltre all' abitazione.

"Dopo aver ricostruito la biografia di Lisa Gherardini Del Giocondo, la rivelazione della data di morte e della sepoltura sono scaturiti da un archivio ecclesiastico fiorentino poco frequentato", ha spiegato il momento chiave della sua scoperta Giuseppe Pallanti, 55 anni, docente fiorentino già allievo e collaboratore dello storico Carlo Cipolla e autore di un' ampia biografia su Lisa Gherardini intitolata "La vera identità della Gioconda" (Skira, 2006) dove si fornisce un' ampia documentazione della vita e delle origini della più discussa modella leonardesca. "Per la prima volta si completa la ricostruzione della vita di questa donna - ha aggiunto Pallanti - e si trovano documenti che dimostrano occasioni di frequentazione, legate ai commerci, tra i Del Giocondo e la famiglia da Vinci. Nella Firenze del '400-'500 c' era una prossimità di luoghi e di conoscenze tra le persone per i quali é ipotizzabile una conoscenza diretta di Monna Lisa da parte di Leonardo attraverso il padre".

Lisa Gherardini proveniva dalla borghesia rurale del contado fiorentino e visse tra la fine del '400 e l'inizio del '500. La sposo' in seconde nozze Francesco Bartolomeo del Giocondo , un mercante che per i suoi affari si rivolgeva anche al padre di Leonardo, il notaio ser Piero. Nel corso delle sue ricerche Pallanti ha anche trovato un compromesso legato ad un prestito di denaro tra Francesco del Giocondo e i monaci della Santissima Annunziata redatto proprio nel 1497 da ser Piero da Vinci.


19 gennaio 2007, 12:05 am
Profilo WWW

Iscritto il: 23 giugno 2004, 12:00 pm
Messaggi: 897
Località: Monaco, Germany
Messaggio 
Molto interessante, Mariano.

BB & baci
Clio

_________________
...e il tempio del Graal aveva la forma splendente di un ottagono...


1 febbraio 2007, 2:56 pm
Profilo WWW

Iscritto il: 14 gennaio 2007, 4:11 pm
Messaggi: 173
Località: Milano
Messaggio 
Cio dimostra ancora una volta come il Vasari sia uno storico del suo tempo, molto attandibile. Le sue cronache continuano a trovare riscontri.
Winston

_________________
"La ricerca della verità fa parte della natura dell'uomo; è la strada che conduce alla libertà." (WINSTON)


1 febbraio 2007, 3:20 pm
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © phpBB Group.
Designed by Vjacheslav Trushkin for Free Forums/DivisionCore.
Traduzione Italiana phpBB.it
[ Time : 0.118s | 10 Queries | GZIP : Off ]