Forum di discussione del Gruppo di Studio e Documentazione

Oggi è 17 giugno 2019, 5:13 am




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
 "Una nuova pista?" (Anna Maria Mandelli) 
Autore Messaggio

Iscritto il: 17 giugno 2004, 12:18 am
Messaggi: 3002
Località: Torino
Messaggio "Una nuova pista?" (Anna Maria Mandelli)
Tratto da qui: http://annamariamandelli.blogspot.com/2009/09/tesoro-di-rennes-le-chateau-forse-una.html

André Galaup, Presidente dell'Associazione APARC (Associazione per la salvaguardia dell'Anima di Rennes-le-Chateau) è stato turbato da una visita ricevuta durante il w.e. di Pentecoste nel famoso villaggio del Sig. Albert Faggioli della Lorena. Questo signore ha appena pubblicato un interesante livro "Le testamente du Duc d'Enghein ou le secret fabuleux du trésor de Marthille"
(Il testamento du Duc d'Enghein o il segreto del favoloso tesoro di Marthille). Questo libro porta chiarimenti su una delle tante enigme di tesori del XX secolo.
Un breve riassunto: Nel 1927, Marthille, piccolo villaggio della Mosella ad una cinquantina di chilometri dalla cittò di Metz, un certo Gaston Masculier fà una favolosa scoperta. Sarà nel 1925, che per puro caso che questo personaggio ritrova nello spessore di un messale un testamento di quattro pagine di cui l'ultima pagine è scritta con il sangue! L'autore di questo testamento esprimeva le sue ultime volontà poco prima della sua esecuzione. Gaston Masculier afferma che il misterioso prigioniero si chiamava Savary. Ad una sola persona fà vedere il manoscritto, ad uno suo amico di fiducia con il quale firma un contratto di reciproca fiducia. Ma i due amici hanno molte difficoltà nel decifrarlo, molte lettere sono nelle pieghe della pergamena e cosi sono illegibili! Altre invece sono codificate... Il testamento è sicuramente codificato!

Ecco che interviene con le sue richerche, Abert Fagioli. Questo testamento lascierebbe suppore l'esistenza di un tesoro nascosto da oltre un secolo nel piccolo villaggio. Ma existe veramente? Quale era l'identità del testamentario?
Oggi, dopo lunghi dieci anni di ricerche, Albert Fagioli forse porta luce su questa grande enigma e mistero.

Cosa a che fare con Rennes-Le-Chateau?
Sembra che esistano delle similitudini geografiche tra i due luoghi e indizi che hanno sorpreso André Galaup e da ricerche fatte sembra che.... L'autore sta aspettando risposte dalla DRAC di Montpellier (Sovvrintendenza della Belle Arti e Archeologia), dal prefetto dell'Aude per effettuare degli scavi che provverebbero l'esistenza di cripte ed altro ancora!

Anna Maria Mandelli

_________________
Mariano Tomatis Antoniono


24 dicembre 2009, 2:48 pm
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © phpBB Group.
Designed by Vjacheslav Trushkin for Free Forums/DivisionCore.
Traduzione Italiana phpBB.it
[ Time : 0.131s | 12 Queries | GZIP : Off ]