RIVISTA

NUMERO 15 • agosto 2007

Mariano Tomatis Antoniono

Editoriale

Il segreto di Lucy

Alessandro Lorenzoni

La lettera di Louis Fouquet e il segreto di Poussin

Ricostruzione del contesto storico della celebre e ambigua missiva

Nel 1656 Louis Fouquet scrive, in una lettera al fratello, di aver ricevuto alcune confidenze dal pittore Nicolas Poussin durante il suo soggiorno a Roma; le cose di cui hanno parlato potrebbero garantire grandi vantaggi e forse non essere mai più riscoperte. Per intuire la natura di tale "segreto" bisogna analizzare il contesto storico in cui è stato confidato. Louis si trovava a Roma per tre motivi: spiare il cardinale de Retz, sostenere la candidatura di suo fratello François che aspirava al Vescovado di Narbonne e acquisire una conoscenza artistica e antiquaria tale da poter distinguere i pezzi buoni dai mediocri: ciò sarebbe servito per ornare il castello di Vaux le Vicomte di pezzi d'arte di alto livello. Il "segreto" di Poussin si colloca con ogni probabilità in quest'ultimo ambito, essendo stato citato in una serie di lettere tutte a sfondo artistico.

Mariano Tomatis Antoniono

Rennes-le-Château e il Codice da Vinci nei fumetti

Qualche contributo per una bibliografia ragionata

Mariano Tomatis Antoniono, Giuseppe Ardito

Il Priorato di Sion e Nostradamus a Torino?

Indagine sulla presenza del profeta francese sotto la Mole

I Dossiers Secrets commettono un errore nell'affermare che Ferrante di Gonzaga resse il Priorato di Sion fino al 1575, essendo egli morto nel 1557. Pierre Plantard corresse l'informazione affermando che nel 1556 a Torino si tenne una riunione del Priorato durante la quale Ferrante venne sospeso e fu eletto Nostradamus. La tradizione locale vuole che il profeta sia effettivamente stato in visita a Torino (Italia) in quell'anno, ospite dei Savoia, e una lapide dimostrerebbe il suo passaggio in città. Purtroppo la lapide è sparita nel corso del XX secolo in seguito alla demolizione della cascina in cui era collocata, e tutte le successive ricerche non forniscono elementi sufficienti a determinare se Nostradamus fece effettivamente visita a casa Savoia. Mancano del tutto, invece, le prove che si sia effettivamente svolta una riunione del Priorato in quell'anno.

Mariano Tomatis Antoniono

Introduzione a Facciamo il punto…

Lo strano documento tratto da una rivista che non esiste

Lionel Burrus

Facciamo il punto…

Estratto dalla Semaine Catholique Genevoise del 22 ottobre 1966 (pag.6)

Domenico Migliaccio

Introduzione alle Osservazioni sulla fonetica del dialetto linguadociano di Henri Boudet

Henri Boudet

Osservazioni sulla fonetica del dialetto linguadociano

Relazione presentata alla Société de Arts et des Sciences de Carcassonne (1893)

Lucia Zemiti

Les Contes de Mammaoca XII

Enrico Crippa

Enquêtes sur Rennes-le-Château 15

 

Questa rivista si ispira alle parole di Louis Pauwels e Jacques Bergier: "È per difetto di fantasia che letterati e artisti cercano il fantastico fuori della realtà, delle nuvole. Non ne ricavano che un sottoprodotto. Il fantastico, come le altre materie preziose, deve essere estratto dalle viscere della terra, dal reale. E la fantasia autentica è ben altra cosa che una fuga verso l'irreale".

© 2018 Mariano Tomatis Antoniono